Alcune storie in ambito retail

Retail Lab

Per Benetton, Gabetti, Bosch Car Service, Mediaworld – Un laboratorio che a partire dalla condivisione con gli store manager e dalla loro formazione sull’attività di coaching, affianca gli stessi nella condivisione e trasmissione delle competenze in modo molto pratico e con obiettivi specifici. Il trainer-coach affianca lo store manager come facilitatore nelle riunioni in negozio e negli affiancamenti operativi permettendoli di vivere una forte esperienza formativa “live” e pratica al di fuori dell’aula direttamente nel negozio.

Samsung – SMA training

Formazione degli Store marketing account e dei loro supervisor nonché della rete di promoter sulle attività di sell out nel punto vendita e sulla creazione di una customer experience ideale per il consumatore.

Alpitour, I Grandi Viaggi – Quando la formazione diventa un’avventura

Obiettivi: Necessità di formare alla vendita di front line le agenzie top aderenti al programma di fidelizzazione.
Soluzione adottata: Attraverso una serie di visite in punti vendita o in agenzie concorrenti (tipo mistery client), abbiamo spinto il venditore a mettersi nei panni del cliente e ad analizzarne e capirne il punto di vista. A tutto ciò ha fatto seguito la formazione, con esercitazioni attive e filmati sulle tecniche di vendita.
Risultati: Nella prima parte sono spontaneamente emerse le carenze e i punti di forza dell’approccio commerciale, che poi, nella seconda fase di lavoro sono state rispettivamente rinforzate e potenziati.

Philip Morris

Obiettivi: Creazione di una relazione con il tabaccaio per i venditori. Formazione della rete di Horeca per la formazione delle promoter.
Soluzione adottata: Sviluppo del progetto di “Switch Selling” per la vendita one to one.
Risultati: Formazione efficace alle promoter per la vendita one to one.

Bosch

Inserimento della figura del “promoter” Bosch Powertools presso il punto vendita che, attraverso l’approccio diretto, interagisce direttamente con il cliente finale e propone elettroutensili.

Sisal

Formazione al personale di 5.000 ricevitorie sul tema della proposta del gioco ai clienti, sul visual merchandising del prodotto “Totocalcio” nell’area giochi.

Lactalis

Passaggio da una gestione orientata all’ordine e al sell-in a una orientata alle azioni di sell-out e alla gestione attiva e propositiva del punto vendita.

Viaggi Ventaglio

Sviluppo del “travel assistant”, attraverso la definizione del ruolo e la formazione di competenze trasversali legate a temi relazionali, di approccio al cliente finale e di vendita, anche con il supporto e il coinvolgimento dei titolari e dei gestori di agenzia.