METODO RISORSA UOMO PER I PROCESSI DI APPRENDIMENTO

Sono sette gli step del metodo Risorsa Uomo.

Un metodo sviluppato da un Team di professionisti che da oltre trent’anni accompagna le aziende clienti attraverso quel processo di cambiamento che porta a incrementare risultati e performance. Lo fanno progettando piani di sviluppo specifici atti a potenziare le competenze necessarie a raggiungere obiettivi concreti e innalzare la qualità dei servizi proposti.

1.ANALISI

Avere consapevolezza della situazione esistente, sapere da dove partire, è il primo passo per ottenere risultati.

Attraverso affiancamenti, survey, assessment, interviste e molto altro, i professionisti di Risorsa Uomo prendono in esame la problematica da risolvere entrando in sintonia con il linguaggio del cliente e con il suo stile di comunicazione.

Questo permette loro di “parlare la sua lingua” creando un percorso formativo realmente efficace e di valore perché in linea con lo stile dell’azienda e comprensibile da tutti i partecipanti.

Allo stesso tempo viene definita la situazione ideale così da poter definire il gap rispetto alla situazione attuale e poter costantemente, grazie a KPI definiti, monitorare la situazione.

2. DEFINIZIONE DI KPI PER LA MISURAZIONE DEI RISULTATI

L’attenzione alla misurazione del risultato è uno dei pilastri sui quali si basa l’attività formativa di Risorsa Uomo. La formazione non ha senso quando è fine a sé stessa, diventa efficace solo quando riesce a raggiungere degli obiettivi concreti, a innestare il cambiamento.

Prima dell’avvio di qualsiasi progetto vengono definiti e condivisi con la direzione dell’azienda cliente i KPI qualitativi e quantitativi che diventeranno la base di tutta l’attività formativa e del monitoraggio della stessa.

Vengono creare delle griglie, definiti dei pesi e dettagliati i “KPI del cambiamento” per monitorare i risultati delle attività formative rispetto alla situazione ideale definita in fase di analisi. Questo permette di avere costantemente sotto controllo i risultati del lavoro svolto.

3. PRESA DI CONSAPEVOLEZZA

Un processo di cambiamento inizia solo quando si diventa consapevoli della sua necessità, quando ci si rende conto che per progredire è necessario avere un metodo, quando si ha la consapevolezza di dove si vuole arrivare (e si comprendono i propri errori?). Altrimenti, è impossibile ottenere risultati e la formazione risulta del tutto inefficace.

Cambiamento è la parola chiave, per questo i professionisti di Risorsa Uomo lavorano con i propri clienti affinché, dall’interno, diventino consapevoli della necessità di mettere in atto un cambiamento.

4. CONDIVISIONE DEL MODO DI FARE LE COSE DIVERSAMENTE

Per innestare un processo di cambiamento è necessario cominciare a fare le cose in modo diverso condividendone il metodo. La formazione, per essere davvero efficace, deve essere coinvolgente, tarata sulle reali esigenze dei partecipanti e in grado di valorizzarli.

La formazione di Risorsa Uomo parte dalla condivisione, non da un approccio direttivo. La base non sono mai le slide, al centro ci sono i partecipanti che vengono coinvolti e stimolati con esercizi pratici e un metodo didattico che offre loro molti spunti di riflessione e ne stimola la proattività.

5. ALLENAMENTO

La formazione è il metodo migliore per allenare le competenze professionali. Come l’allenamento fisico, deve essere costante, personalizzata e supervisionata.

Essendoci l’analisi alla base, il programma di allenamento creato dai professionisti Risorsa Uomo è sempre contestualizzato e personalizzato sulla base delle esigenze e della situazione specifica del cliente.

L’obiettivo dell’allenamento è creare un’abitudine diversa.

Alcuni degli strumenti utilizzati sono esercitazioni, case history, lavori di gruppo, video, storytelling, lavori individuali e gamification.

6. MOTIVAZIONE ALL’APPLICAZIONE

La sola formazione in aula non basta ad innestare davvero il cambiamento.

Al termine di ogni percorso formativo, viene elaborato insieme un action plan/piano d’azione in cui si fissano obiettivi condivisi.

Strumenti come workshop, team e shadow coaching sono studiati per dare continuità al processo di cambiamento innestato con la formazione e mettere il cliente nella condizione di controllare tutte le fasi del progetto.

Il valore aggiunto del metodo Risorsa Uomo consiste inoltre nella creazione di trainer interni all’azienda in modo da contestualizzare maggiormente la formazione e rendere allo stesso tempo l’azienda autonoma.

7.VERIFICA DEI RISULTATI

Il processo di formazione sarà stato davvero efficace e il cambiamento innestato quando i risultati saranno concreti e confermati dai numeri.

 Una volta completato il programma formativo, vengono organizzati degli incontri in azienda per monitorare i KPI stabiliti e il ridursi del gap rispetto alla situazione ideale.